Sale Ricevimento

Tavoli colorati in legno massello, le grandi tele dell’artista Tinin Mantegazza che raffigurano fantasiose marine, la mostra fotografica del vecchio borgo peschereccio, le lampare, l’allegro caos e lo sfondo del porto: tutto questo è l’Osteria del Gran Fritto.

Immediatamente adiacente la sala del Ristorante La Buca: raffinata, minimalista, le luci soffuse, un ambiente calmo e caldo, la cucina e la pescheria a vista dove si muovono con gesti misurati e coordinati gli autori dei piatti.